Scritto il 18-Novembre-1997 : 15:57
Risotto all'antica Torino
Taralli scaldatelli
Kasher -- Si
PÔte de Reine-Claude Francese
Dolci
Ricetta N° 3302
Tortelloni Serge Pilon
Pasta di prugne Regina Claudia

La preparazione di questa pasta dura sei giorni, ma la conservazione è illimitata.
Preparazione :
Scegliere le Regina Claudia mature, profumate, ferme e sane, se posseggono una crosticina grigia e secca, saranno ancora migliori.
Sbucciarle, snocciolarle e metterle in un tegame con pochissima acqua fredda, far bollire al massimo 30 secondi, sgocciolarle completamente.

Passarle al passaverdure.
Pesare la purea ottenuta e aggiungere lo stesso peso di zucchero.
Scaldarle mescolando costantemente con una spatola di legno, lasciar bollire per cinque Mn.
Oliare una superfice di marmo e stendere dandogli uno spessore di cinque mm. e lasciar prosciugare per 24 ore.
Ripetere questa operazione e lasciar prosciugare per 2-3 giorni.
Tagliare a rondelle, quadretti, losanghe, rettangolini, rombi, eccettera.
Arrotolarle queste forme nello zucchero e lasciarli in un luogo secco e aerato, solo quando saranno completamente secchi potrete metterli in un barattolo di ferro separato con un poco di carta da pasticceria.

Quando desidererete utilizzarle ammollare nel vino, nel liquore o nell'acqua, potrÓ essere utilizzato per dolci vari.